FOTOGRAFIA

BUONO DA SCATTARE

Buono da scattare  è un concorso fotografico  italo- spagnolo, volto alla promozione della cultura dell’olio, attraverso le sensazioni dell’immagine fotografica. Nato da un’ idea di Sabrina Lembo (Presidente dell'Associazione) titolare dell'azienda olearia Lembo, il concorso ha come tema la scoperta dell’olio d’oliva, inteso come prodotto chiave della nostra alimentazione e della nostra cultura mediterranea. Dalla condivisione di questo valore, che vede in una goccia d’olio le radici e la storia della propria terra, nasce la collaborazione con un paese gemellare, la Spagna, primo paese mondiale nella produzione dell’olio d’oliva.  

Ogni edizione, che vede il suo momento culminante nella cerimonia di premiazione presso il Campidoglio di Roma, si arricchisce di tante novità e idee sempre nuove! Buono da scattare è rivolto a fotografi italiani e spagnoli, e  riserva una sezione per i giovanissimi studenti degli istituti scolastici, che si confermano ogni anno i veri protagonisti dell’iniziativa. 

Le categorie di Buono da scattare sono sviluppate nelle seguenti sezioni:

Sezione Buono da web - dedicata a tutti i fotografi, prevede le seguenti categorie 

  • Categoria Open: aperto a tutti i fotografi maggiorenni.

  • Categoria Giovani Fotografi: dedicato agli studenti italiani e spagnoli,  la cui età è compresa tra i 13 e i 18 anni.

Sezione Buono da scattare – Professional  - dedicata ai fotografi professionisti, prevede le seguenti categorie

  • Categoria Sapori in tavola, l’olio e il cibo: categoria a tema.

  • Categoria Portf-OLIO: set di foto che condividano come elemento comune l’olio di oliva.

Sezione Buono da scattare nel mondo- dedicata ai fotografi stranieri

  • Categoria Unica: per tutti i fotografi di nazionalità straniera (non italiani, né spagnoli) e di maggiore età, fino a un massimo di 3 foto che rispondano al tema centrale del concorso, vissuto nel loro paese. Come si vive la cultura dell’olio? Se non esiste o è poco sviluppata, che cosa si usa in sostituzione dell’olio di oliva?     

Buono da scattare si  avvale di un sistema di giuria composto da critici internazionali e da professionisti in ambito fotografico, da un comitato di studenti di ambo i Paesi partecipanti, e infine dal pubblico del web che decreterà i vincitori della sezione Buono da web.  La giuria dei critici vede il coinvolgimento di noti esponenti della cultura internazionale, tra cui  il prof. Lorenzo Canova (Università degli Studi del Molise),  Paolo Cricchio (fotografo professionista),  il food photographer Andrea Di Lorenzo,  José M. Salgado (fotografo professionista gallego), il prof.  Raffaele Sacchi (Università di Napoli Federico II), la scrittrice Lorena Fiorini.  L’iniziativa vede, inoltre, il coinvolgimento di un Comitato d'Onore, comprendente eminenti personaggi della cultura, personalità politiche e amministrative, tra cui:

Gonzalo Fournier Conde (Presidencia del Gobierno de España), Mario Arvelo Caamaño (Embajador, Representante Permanente de República Dominicana ante las agencias de Naciones Unidas en Roma y Presidente del Comité de Seguridad Alimentaria Mundial) Fabrizio Accatino (Giornalista,  Sceneggiatore a fumetti), Domenico Bruno (Avvocato, Università degli Studi del Molise), Riccardo Cucchi (Giornalista), Steve Della Casa (Radio Rai) Daniele De Michele (Donpasta, scrittore), Rossella Ferro (La Molisana), Renato Fiorito (Presidente di Giuria Premio Di Liegro), Javier Fiz Pérez (Università Europea di Roma), Maria Ángeles Albert De Leon (Real Academia de España en Roma), Gianmaria Palmieri (Magnifico Rettore Università degli Studi del Molise), Neyla Pardo (Universidad Nacional Colombia) Óscar Loureda Llamas (Pro Rettore Università di Heidelberg), Paola Rosmini (Autore televisivo RAI), Brunella Santoli (Unione Lettori Italiani), Arturo Franco Taboada (Architetto e scrittore).

Per maggiori informazioni, leggere il regolamento dei concorso al seguente link:

 

 

I vincitori del concorso riceveranno in premio workshop e lezioni private di fotografia tenute da Digital Camera School di Roma, soggiorni presso il Summit Hotel di Gaeta, weekend- soggiorno in Italia e in Europa.  

L’iniziativa nasce dalla collaborazione e dal patrocinio di più enti, tra cui Ambasciata di Spagna in Italia, Assemblea Capitolina di Roma Capitale, Provincia di Campobasso, Comune di Gaeta, Comune di Campobasso, Università degli Studi del Molise, Fidapa Bpw Italy sezione Roma e sezione Campobasso, Fondazione Demos, Summit Hotel di Gaeta, Digital Camera School, Carangelo, VII Coorte di Roma, Italian Luxury, Annalisa Nuvelli Fotografie, Olio Lembo.

Buono da scattare  promuove l’arte della fotografia e la tradizione dell’olio: catturare in uno scatto fotografico una sensazione, un gusto, un attimo che sa di cultura.

Tel:  06/89.34.51.82 | info@unlembodi.com